Il Serpente Piumato

0
59

Un’epica saga familiare che attraversa cento anni di storia della Cina, unanimemente considerata una delle migliori opere della letteratura cinese del XX secolo.

Pubblicato per la prima volta nel 1998, Il serpente piumato segue cinque generazioni di donne lungo un arco di cento anni, dal 1890 alla strage di piazza Tienanmen. Ne è protagonista Yu She, circondata dalle forti figure femminili della sua famiglia. Yu ama i suoi genitori ma già nell’infanzia si rende conto che il suo affetto non è ricambiato. Dopo essersi macchiata di due peccati ritenuti imperdonabili, la giovane viene spedita a vivere in città dove è presto abbandonata a se stessa. Fragile, sola ma determinata, Yu inizia la sua personale ricerca dell’amore, che sembra trovare proprio nel momento in cui la Cina viene travolta dalla tempesta politica di fine anni Ottanta, culminata con Tienanmen. Autrice dotata di una potente vena satirica celata sotto uno stile fantastico e meditativo, Xu Xiaobin crea un magnifico ritratto della Cina a cavallo tra due secoli, dei suoi cambiamenti storici e socio-culturali, dove la storia di una donna è la storia di tutte le donne cinesi, immersa in un’atmosfera in cui i ricordi del passato e del presente, realtà e illusione si fondono con suggestioni magiche. Un romanzo che ci fa scoprire una delle migliori voci della letteratura cinese, la cui scrittura è costantemente tesa a enfatizzare tutto ciò che di sconosciuto e inconoscibile si annida nel cuore dell’essere umano, nel destino dei suoi personaggi e nella società in cui essi si muovono.