Cina stabilisce la pena di morte per chi guida ubriaco

0
68

Shanghai condannerà alla pena capitale tutti coloro che guideranno ubriachi e metteranno in serio pericolo la sicurezza pubblica.

Secondo quanto riferisce il quotidiano ‘China Daily', le autorità della città di Shanghai hanno avvertito che tutti coloro che guideranno una macchina essendo ubriachi "saranno puniti nel modo più severo e più veloce possibile". Nel migliore dei casi, vedranno il ritiro della patente di guida per almeno tre mesi e dovranno pagare circa 50 euro. Nel peggiore, potranno essere condannati a morte. A luglio un tribunale nel sud-ovest della Cina aveva già condannato un uomo a morte per aver causato, guidando ubriaco, un incidente in cui sono morte quattro persone. L'uomo è stato giudicato colpevole di aver messo in pericolo la sicurezza pubblica. Secondo un rapporto di Amnesty International, almeno 1.700 persone sono state condannate a morte in Cina lo scorso anno.

Fonte: peacereporter.net