A giugno il gettito fiscale in Cina aumenta del 19,6%

0
80

Il ministro delle finanze cinese lunedì ha dichiarato che le entrate fiscali di giugno sono aumentate del 19,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (100,5 miliardi di dollari). Ad ogni modo durante la prima metèà dell'anno si era assistito ad una flessione del 2,4%. Il ministro ha attribuito la ripresa di giugno ad una stabilizzazione sostanziale del mercato internazionale, ad una crescita dei profitti e all'aumento della tassa sui tabacchi.