Il rock teatrale dei Glorious Pharmacy

0
65

glamourous-titleGlorious Pharmacy o Glamorous Pharmacy, in cinese Meihao Yaodian, è il nome di una band d’avanguardia di Pechino che ha completamente stravolto il panorama musicale della capitale cinese, portando anche una ventata di cambiamento nel look e nello stile.

 

Già nel “lontano” 1999, la band registrò il suo primo demo ”Happy Time” e cominciò a suonare nei club di una Pechino in piena esplosione culturale. Il triennio che va dal 1999 al 2001 è stato difatti importantissimo per la scena artistica cinese in generale, che dall’underground approdò al meritato successo, sia su scala nazionale che mondiale, attraverso i suoi esponenti più autorevoli.

Ho avuto modo di conoscerli ancora nel 2000. Erano un gruppo quasi sconosciuto, anche se stava cominciando ad aggregarsi una schiera di fan, ispirati dalle melodie psichedeliche e ipnotizzanti dei Glamorous Pharmacy. Non sapevo neppure come si chiamassero, ma mi avevano colpito per lo stile assolutamente personale e completamente diverso da tutte le altre band che si vedevano in giro, quasi tutte influenzate dallo spirito punk, allora dominante.

In particolare la potente voce del cantante Xiao He, mi era rimasta particolarmente impressa, ricordandomi i gorgheggi impossibili di Demetrio Stratos, lo storico cantante degli anni ’70.

meihao-yaodian-4

 

A conferma del carattere bizzarro che contraddistingue la band, il gruppo è conosciuto con una pletora di varianti: “Glamorous Pharm”, “Glamorous Pharmacy”, “Pharmacy Glamorous”, “Beautiful Pharmacy”, “Fantastic Pharmacy” e “Glorious Pharmacy”, tra gli altri

 

L’anno successivo, Massimiliano Carponi, ebbe l’occasione di incontrarli nuovamente, e gli propose di registrare una demo che avremmo dovuto proporre a qualche produttore italiano particolarmente lungimirante. Purtroppo non riuscimmo a trovare nessuno, e la demo finì per essere pubblicata alcuni anni dopo su CinaOggi.it, dove è ancora possibile ascoltarla nella sua forma originale.

Intanto, i Glamorous Pharmacy cominciarono a imporsi come una delle band più originali e più seguite in Cina da una folta schiera di sostenitori, attirati dalle melodie a metà tra jazz e psichedelia. I loro spettacoli, in particolar modo agli esordi, erano caratterizzati da un approccio teatrale, che quasi strideva con le tonalità cupe che talvolta assumevano i pezzi. Non disdegnavano l’uso di costumi bizzarri, quasi a sottolineare l’attitudine stravagante e originale che li contraddistingueva. È per questo che, in Cina, o li si ama o li si odia. Sono difficili da interpretare, talvolta utilizzano due o tre lingue diverse nella stessa canzone, e probabilmente puntano anche a disorientare il pubblico cinese, ancora non avvezzo a questo genere di esibizioni. Ai tempi della SARS, in una Pechino in completa paranoia, si presentarono a un concerto travestiti da medici con tanto di mascherine, suonando su un palco in tutto simile a un reparto ospedaliero. In un’altra occasione, si sedettero su alcuni sgabelli rivolti verso la platea e continuarono a suonare lo stesso accordo per oltre un’ora, impietrendo il pubblico. Negli ultimi tempi hanno smorzato il lato teatrale delle loro esibizioni. Xiao He, il leader del gruppo, ha recentemente dichiarato che rappresentazioni di questo genere, pur essendo state fondamentali per i Glamorous, non fanno più parte del loro stile espressivo.

glamourous-pharm

Nel 2007 la band è stata invitata al Festival francese Rencontres d’Arles, dove ha suonato come supporter di Lou Reed, il cantante della storica band Velvet Underground. Da lì è seguito un tour nel Nord Europa

 

Membri

Voce/Chitarra: He Guofeng (Xiao He)
Sassofono: Li Tieqiao
Basso: Ye Penggang
Percussioni: Guo Zhanxiang (Guo Long)
Batteria: Zheng Zhiyong

Discografia

Please Enlarge My Cousin’ Photograph  - 2005, July 2nd
Glorious Pharmacy 2003-2004
Beijing Band 2001 (VA) - 2003
Ma Music - 2002