Copiare CinaOggi

0
24

Oggi abbiamo fatto una bella scoperta: si tratta del motore di ricerca Plagium.com, che consente di risalire a possibili plagi di contenuti.

Abbiamo fatto una prova, e il sito in effetti funziona davvero bene. Infatti abbiamo trovato un numero inaudito di blog e siti internet, e persino un libro che hanno allegramente copiato articoli, contenuti e foto da CinaOggi.it. Gli articoli più colpiti sono stati “Un miliardo e trecento milioni di figli unici (maschi)” e “Bellezze Artificiali in Cina”, ambedue di Dominique Musorrafiti. Il primo in particolar modo sembra attirare particolarmente i professionisti del copia e incolla. Il più delle volte sono state riportate persino le impressioni personali dell’autrice! Finché si tratta di una ricerca liceale, non c’è nessun problema ovviamente, ma se a copiare è un professionista o uno scrittore, pagato per il suo lavoro, la cosa cambia notevolmente. Anche perché CinaOggi.it è pubblicato sotto Licenza Creative Commons. E’ possibile pertanto ridistribuire i testi gratuitamente, ma è legalmente obbligatorio riportare la fonte originale.

Stiamo cominciando pertanto a contattare chi di dovere.