Omaggio alla Cina

0
16

Nel 1979 la Cina comincia ad aprire i suoi confini, rilasciando finalmente i primi visti d’ingresso individuali: un giovane fotografo francese, spinto da un inesauribile desiderio di comprendere il popolo cinese e la sua storia, inizia un’avventura nell”Impero di mezzo’ che lo coinvolgerà in vent’anni di viaggi e di esplorazioni, di incontri e di scoperte.

di Yann Laima

Cartonato | 421 | Mondadori | 2003 | ISBN: 8837023871

L’obiettivo di Layma coglie al volo gesti e istanti irripetibili con attenta partecipazione, regalandoci l’emozione di un contatto, la maestosità di un paesaggio, la magia di un’atmosfera. Le sue bellissime immagini, protagoniste indiscusse e assolute del volume, testimoniano senza pregiudizi i paradossi e i cambiamenti di uno stato che affronta un periodo di transizione difficile, dove tradizioni millenarie si scontrano quotidianamente con il vorticoso procedere della globalizzazione e della modernità, comunicandoci l’atteggiamento del popolo cinese di fronte alle aspettative di un futuro migliore. “Omaggio alla Cina” è il risultato splendido e coinvolgente di una vita consacrata a un sogno realizzato, è la possibilità di affacciarsi su un mondo ancora sconosciuto e ricco di mistero; è un viaggio nell’anima stessa della Cina. Testi di Anne Loussouarn, Catherine Zittoun, Zao Wou-Ki, Jean Leclerc du Sablon, Dai Sijie. Commento alle immagini di José Frèches.