Fumatore precoce

0
65

000fumo-th7 febbraio 2009 - In questi giorni è iniziata una discussione a causa di una serie di foto postate che ritraggono un bambino di Chongqing mentre si sta accendendo e fuma una sigaretta.

Fino ad ora la discussione si è sviluppata con toni d’incoraggiamento nei confronti del bambino. A proposito, il bambino in questione ha due anni. In Cina nelle campagne è semplice imbattersi in gruppi di bambini tra i 5 e i 9 anni che si atteggiano da uomini vissuti, che si distaccano dal gruppo delle ragazze, che li seguono ridacchiando. Se poi questi bambini vedono degli stranieri, la sigarette è il modo più appariscente per recitare la parte dei duri. Nelle metropoli difficilmente ci si trova davanti a visioni del genere. Ma alcune volte ci si può imbattere in rarità simili. Questa tipologia di atteggiamento non è limitata al fumo, ma è una realtà che ho visto personalmente accadere anche con il bere. Infatti vi sono dei padri, che non conoscono i danni che possono portare gli alcolici in un bambino ancora in fase di crescita, e durante i pasti decidono di offrire al proprio bimbo di 2 anni una bottiglia di birra. Ovviamente l’ignoranza porta questi genitori ad incitare questi bambini a bere per dimostrare di essere dei veri uomini. Ed il fatto che il loro piccolo riesca a bere lo stesso quantitativo di un adulto li rende davvero orgogliosi. Anche nelle foto del piccolo fumatore di Chongqing si può vedere, dietro al bambino un sorriso d’orgoglio. E’ triste constatare che questo orgoglio è condiviso dalla maggior parte di quelli che hanno postato un commento e che soltanto una persona ha espresso preoccupazione e allarmismo nei confronti di genitori che non svolgono la figura degli educatori e che non comprendono i danni di iniziare un vizio così precocemente.

001fumo

002fumo

003fumo

004fumo

005fumo

 

 

Foto: sohu.com