Xiao Feng

0
87

Xiao Feng, il capostipite artista molto celebre in Cina, nato nel 1932, a soli undici anni si unì ad una compagnia itinerante del giovane gruppo rivoluzionario, nell’area orientale della Cina liberata, creando quadri di propaganda anti-fascista.

Nel 1954 fu mandato nell’ex Unione Sovietica a studiare la pittura ad olio e dopo essersi diplomato tornò in Cina nel 1960, iniziando ad insegnare all’Accademia di Zhejiang. L'opera di Xiao Feng, di derivazione post-impressionista è però intrisa dei furori dell'espressionismo nordico direttamente derivategli dalla sua formazione russa. Passato attraverso la grande scuola del realismo epico socialista, egli si dedicherà successivamente al ritratto per poi passare ad una forma di paesaggismo fortemente lirico e dalla straordinaria qualità pittorica. Uomo fortemente impegnato, anche socialmente, ha ricoperto nella sua vita numerosi e importanti incarichi lasciando dietro di se una scia di grande popolarità la quale ha contribuito, assieme al suo magistero artistico, a renderlo uno dei più popolari artisti cinesi contemporanei e di fatto uno dei più seguiti ed ascoltati maestri.

Xiao Feng