Quarta vittima dell'influenza aviaria nel 2009

0
76

polliUna donna del nord ovest della Cina è morta di influenza aviaria.

La notizia è stata confermata dalle autorità sanitarie del Xinjiang. La donna di 31 anni, di cognome Zhang, si è ammalata il 10 gennaio ed è deceduta venerdì scorso. I test sono risultati positivi per l'H5N1. Secondo la Xinhua anche un ragazzo di 16 anni della provincia centrale del Hunan, nella città di Huaihua è morto per l'influenza aviaria. Il ministro della salute cinese ha affermato che sebbene casi sporadici di influenza aviaria possano riscontrarsi in diverse regioni della Cina, l'emergenza non dovrebbe essere di larga scala. Una settimana fa, una donna di 27 anni è morta nella Cina orientale e ancora il 5 gennaio una ragazza di 19 anni di Beijing. Secondo l'Organizzazione della Sanità Mondiale una bambina di due anni è risultata positiva ai test per l'influenza aviaria nel nord della Cina. Il contagio da persona a persona è molto raro, ma in certi casi il virus può passare dal pollame agli esseri umani. Il primo caso di influenza aviaria risale al 2003, e da quella data il virus ha ucciso 200 persone circa.