Left Hand

0
46

Tutto in una notte. Nero come le strade dove si cresce tra morte e violenza mentre le lacrime scorrono via in silenzio ancora una volta.

Left Hand – Jiang Hu

di Wong Ching Po (La mano sinistra, Hong Kong/Cina, 2004, 35mm, 85’)

Ultrastilizzato, come una ghost story che si avvita su un nastro di Escher mentre tutt’intorno le pallottole continuano a fischiare. Un film che riscrive le leggi del gangster movie made in Hong Kong.