Sondaggio online boccia i funzionari locali

0
52

Come si diceva in un'altra news, i tempi in Cina sono cambiati e sempre più spesso vengono ammessi problemi che fino a pochi anni fa erano impossibile discutere pubblicamente.

E' la volta dell'integrità dei funzionari e pubblici ufficiali cinesi ad essere messa in discussione tramite un sondaggio online che ha coinvolto quasi 27.000 navigatori cinesi che hanno bocciato senza tanti complimenti la qualità dei servizi governativi a livello locale mettendo in discussione proprio la loro onestà. Secondo il 75% degli intervistati, i capi locali dovrebbero essere molto più onesti e limpidi nelle loro decisioni. Questo problema in effetti è sempre più sentito dai cittadini cinesi e nel solo ultimo anno ha portato a proteste di grandi dimensioni e dagli esiti talvolta violenti specie in alcune province meridionali della Cina.