Tormentone infinito

0
67

29 Ottobre 2008 - Sono ormai passati più di tre anni dalla prima comparsa di queste immagini sui forum e blog del network cinese, ma tuttora continuano ad attirare l’attenzione, i commenti e a scatenare un senso d’inquietudine in tutti coloro che le vedono e lasciano un messaggio.

 

 

Queste foto non sono parte del set di un film horror o di un obitorio dove sta avvenendo l’autopsia di un cadavere, ma giungono da una bottega della Thailandia. Kittiwat Unarrom, panettiere artista nella provincia di Ratchaburi, a circa 100 km ad ovest di Bangkok, da anni realizza sculture di pane dalle forme e sembianze di parti del corpo umano. Seppur a prima vista potrebbero apparire come pezzi di corpo mozzati o di carne sanguinolente invece sono laboriosi impasti di farina commestibili. Il fornaio in un’intervista aveva riferito che è chiaro che le persone rimangano perplesse e shoccate, molti lo avevano accusato di pazzia prima di conoscere il concetto
fondamentale delle sue realizzazioni. Non appena al corrente di ciò che sta dietro ai suoi prodotti lo sguardo dei clienti della panetteria cambia. Il messaggio infatti è “Non giudicare dall’apparenza”. Kittiwat infatti ha riferito che molti sono sorpresi nel assaggiare i pane ed i dolci e scoprirlo davvero buono. Gli arti umani, salati e dolci, preparati dal fornaio, che prima di prendere in gestione l’attività dei genitori aveva studiato all’accademia d’arte, sono interamente realizzati in ogni minimo dettaglio unicamente da lui.

http://www.digyourowngrave.com/body-part-bakery