Tentativo di suicidio all'obitorio

0
40

6 giugno 2008 - Un uomo di Taiwan afflitto dal dolore per la perdita della sua ragazza, è riuscito ad entrare nella cella frigorifera dell'obitorio dove era conservato il corpo, ma è stato tratto in salvo dopo circa 30 minuti dagli inservienti insospettiti dall'improvvisa impennata della temperatura nel freezer.

 

 

Il manager dell'obitorio quando ha aperto la cella, ha trovato l'uomo abbracciato al cadavere della defunta amata, ed è scappato terrorizzato. L'uomo, prima di entrare nel frigorifero, aveva assunto delle droghe per accelerare il suo suicidio.