700.000 cani a Pechino vaccinati contro la rabbia

0
60

2 maggio 2008 - Pechino sta vaccinando 700.000 cani regolarmente registrati in città al fine di prevenire la diffusione della rabbia. L'annuale inoculazione del vaccino, cominciata venerdì 1 maggio, è gratuita e terminerà il 30 giugno. Inoltre se i possessori di cani vaccineranno il proprio animale riceveranno un compenso di 200 yuan. Dal 1994 al 2004 Pechino non era mai stata colpita dalla rabbia, ma dal 2005 vi sono stati 6 morti causate dalla malattia. A marzo c'è stata l'ultima vittima, di 48 anni che ha contratto il virus letale dopo essere stato morso da un cane randagio, sottovalutanto l'incidente.