Ma le gambe, ma le gambe a me piacciono di più ...

0
380

Una esauriente galleria di immagini di belle gambe di ragazze cinesi. Le riviste Yilian e Fashion LegShow sono riviste per il mercato cinese ed asiatico dedicate unicamente alle belle gambe delle donne.

Questi magazine propongono ogni mese una serie di gallerie di immagini che ritraggono affascinati giovan ragazze in pose sensuali e non, che mettono in mostra le sinuose gambe donate da madre natura. Accanto alle foto e fanciulle vi sono poi schede corredate da nomi, città cinese di provenienza, età, misure (quali altezza, peso, forme, lunghezza delle gambe e persino numero di scarpa) ed a volte per le più apprezzate qualche dato in più.

Gli scatti non sono tutti di equivalente qualità, alcuni sembrano “caserecci” ovvero non professionali, ma realizzati da fotografi amatoriali, forse amici delle stesse ragazze, infatti queste foto non esaltano le giovani, a differenza invece con luci e l'occhio di chi ha più padronanza con la macchina fotografica.

Fashion LegShow può essere acquistata a differenti costi a seconda del DVD in allegato con le presentazioni video delle giovani, ma è disponibile anche online ed allo stato attuale, sul web cinese, è presente il numero dieci della rivista.

La prima stampa del magazine non è stata postata e quindi le gallerie di immagini online partono dalla seconda edizione di Fashion LegShow, dove le ragazze presenti sono unicamente tre: Anqi , Xia Xinying , Xiang Er.

Nella seconda pubblicazione sul web cinese, ovvero sul numero tre di Fashion LegShow, compare una ragazza in più, infatti le prescelte sono Bei Bei, Xiexiao, Min Gengyi , Lili.

La rivista numero quattro propone: Yingying di Pechino , Xu Ying di Dalian , Christine di Dalian , Qian Qian di Pechino .

Riscendono a tre le ragazze del quinto numero: Angelina, Xiao Yemao, Xia Bingbing.

Janine, Dudu , Tongtong , Yi Zhenyu sono sull'edizione sei del magazine, primo numero, ed unico finora, dove vi è una ragazza non asiatica.

In posa per il numero sette di Fashion LegShow: Xiao Tou di Pechino , Ling Yi , Wen Hui , Jiao Jiao del Liao Ning, Dream di Pechino.

Le gambe dell'ottava edizione appartengono a Jin Yan di Pechino , Tang Yan di Anhui , Sisi del Guangdong, BaBa dello Hubei, Fiona di Tianjing, Lily di Pechino .

Le protagoniste del nono numero sono invece Sara dalla Corea, Zhang Lala di Pechino , Ma Qing di Canton , Wei Jia di Pechino , Bei Er del JiangSu.

L'ultimo numero disponibile su internet presenta le gambe di Li Dan , Cheng Cheng, A Jia A Jia , Jing Jing e AyaWaWa.

E' interessante sapere che esitono e circolano nelle edicole e nel web cinese riviste di questo genere perché molto spesso si parla della Cina come una realtà estremamente chiusa che si scandalizza facilmente, per una spalla scoperta o per delle gambe in vista, mentre invece dimostra ampliamente di avere, oltre ai propri, molti costumi occidentali e di aver sviluppato alcuni di essi nelle maniere più consone e più inclini alle proprie esigenze. Forse alcuni dimenticano che la voglia di guardare qualcosa di bello come un corpo femminile non è solo una caratteristica occidentale, ma una pulsione che appartiene alla maggior parte degli esseri umani,  questa caratteristica di certo non manca al popolo cinese che apprezza le sue bellezze e sempre più spesso nei media dimostra di non disdegnare le bellezze di tutto il mondo. Fanciulle sinuose, sensuali, dalle belle forme; le gambe non mancano nell'internet cinese, che a dire dei media occidentali dovrebbe essere un campo minato dalla censura e pieno di tabù ... forse sarebbe il caso che alcuni riconsiderassero la propria posizione in merito ...

Foto: http://www.legshow.cn/