Beijing Twins Festival

0
114

3 Ottobre 2007 - Più di 650 coppie di gemelli, da tutta la Cina, si sono ritrovate martedì, a Pechino al parco Honglingjin, per la quarta edizione del Fourth Beijing Twins Culture Festival, uno degli eventi highlight, della capitale cinese durante le celebrazioni per la settimana d'oro della Festa Nazionale cinese.

Le coppie o le multi formazioni di nati nello stesso giorno, ovviamente dalla stessa madre, hanno ottenuto le acclamazioni dei visitatori del parco, quando hanno iniziato le passerelle sul tappeto rosso ed hanno subito attirato i flash delle macchine fotografiche. Wang Yufei, una bimba di 5 anni ( a sinistra nella foto), giunta a Beijing con la sorella Wang Yutong, ha detto di sentirsi quasi come una star. Dieci paia di gemelli sono stati scelti per simulare una torcia olimpica, per far si che anche questo evento porti un po' di buon auspicio alle prossime Olimpiadi.

Wang Yufei e la sorellina Wang Yutong

Le gemelle Ma Xing e Ma Li (nella foto) si sono esibite di fronte al pubblico del Fourth Beijing Twins Cultural Festival, come molti altri protagonisti del Festival che hanno messo in scena performances di canto, ballo, dibattiti incrociati e arti marziali.

Ma Xing e Ma Li

Li Xin, che frequanta le scuole medie ed è a Pechino per il Festival con le sorelle Li Jing e Li Miao, ha dichiarato, di aver partecipato a tutte le precedenti edizioni del Festival dei Gemelli e spera che qualche talent scout passando tra la gente, proprio lì, possa pensare di ingaggiare gente talentuosa come lei e le sue sorelle, si augura anche che riescano ad attirare l'attenzione durante la loro performance sullo stage.

I piu' giovani hanno solo quattro mesi, mentre le più vecchie hanno sessantasei anni.

La prima edizione del Beijing Twins Culture Festival era avvenuta nell'ottobre 2004 ed aveva avuto 500 coppie di gemelli partecipanti, dando così agli organizzatori la voglia di rendere l'evento un appuntamento annuale.

La preferenza del “doppio” al “singolo” nella cultura cinese si ritrova quotidianamente nel desiderio ed auspicio di “doppia felicità”, augurio di buona fortuna sempre rivolto per il nuovo anno cinese e per le neo coppie di sposi. Per questo un parto gemellare o multiplo si trasforma in buona sorte. La coppia di gemelli, bimbo e bimba, spesso ritrovabili anche sulle porte della case o vetrine di negozi o ristoranti, viene anche chiamata “drago e fenice” e porta riferimento a due simboli tradizionali che indicano prosperità.

Fonti Originali: CRIEnglish, Xinhua
Foto: Xinhuanet