Jiang Qing

0
102

(Li Shumeng) – (1914 – 1991) – Quarta moglie di Mao, membro della Banda dei Quattro. Entra nel PCC nel 1933, e dallo stesso anno al 37 è una celebre attrice. Nel 1939 sposa a Yan’an Mao. Nel 1949 diviene Ministro della Cultura. Nel ’69 è membro del Politburo e già dal ’66 è direttrice deputata della Rivoluzione Culturale. Ha incitato le Guardie Rosse contro grandi dirigenti del PCC quali Liu Shaoqi e Deng Xiaoping, cercando di decretarne la fine politica. Collabora con Lin Biao e poi, dopo la sua morte in un incidente aereo nel 1971, si allontana pubblicamente unendosi alle campagne anti Lin e anti Confuciane. Nel 1976 viene arrestata. Nel 1981 viene condannata a morte, ma poi la pena viene commutata in detenzione a vita. Rilasciata dieci anni dopo per motivi di salute, si toglie la vita dopo soli dieci giorni. In ogni caso il suo suicidio appare quantomeno sospetto.