2007 Sundance Film Festival

0
42

Uno sguardo su tutte le produzioni dall’Estremo Oriente.

Il Sundance è internazionalmente considerato come il maggior Film Festival dedicato alle produzioni indipendenti. Le sue origini risalgono al 1978, quando ancora si chiamava Utah/U.S. Film Festival. A quei tempi l’attenzione della manifestazione si focalizzava sulla presentazione di retrospettive cinematografiche e su seminari per videomakers. Ad ogni modo parallelamente a queste attività principali si svolgeva una competizione il cui scopo era quello di attirare l’attenzione sulle pellicole americane indipendenti, realizzate al di fuori del circuito hollywoodiano. Nel 1981, il Festival ha spostato la sua sede a Park City, nello Utah, espandendo il suo raggio d’azione anche su produzioni documentaristiche e cortometraggi.

Nel 1985 il Film Festival si arricchisce di produzioni internazionali e diviene parte del Sundance Institute, una organizzazione no-profit fondata nel 1981 da Robert Redford per promuovere le produzioni indipendenti nei cinema e nei teatri. Questa operazione riuscì a trasformare il festival in un evento di portata internazionale.

Di seguito le produzioni dall’Estremo Oriente o realizzate da autori d’origine orientale:

Documentary Competition
Protagonist
Director: Jessica Yu

White Light/Black Rain
Director: c

Frontier
The Last Dining Table
Director: Gyeong-Tae Roh

Shorts Program
ANIMATION SPOTLIGHT
Duct Tape and Cover
Director: Yong-Jin (Gene) Park

DOCUMENTARY SPOTLIGHT
Windowbreaker
Director: Tze Chun

SHORTS PROGRAM IV
A Day Out
Director: Jong Yoon Lee

Spectrum
Bugmaster
Director: Katsuhiro Otomo

Dark Matter
Director: Chen Shi-Zheng

World Dramatic Competition
How Is Your Fish Today?
Director: Xiaolu Guo

Driving With My Wife’s Lover
Director: Kim Tai-sik