NeoCha – Spazio artistico in Cina

0
60

18 maggio 2007 – Intervista con Sean Leow, uno quattro dei fondatori di NeoCha.com, la più interessante creative community in Cina (e non solo) che diventerà molto probabilmente un punto di riferimento per gli appassionati e per coloro che desiderano avere maggiore esposizione in Cina.

Dicci qualcosa su NeoCha.com …

Con NeoCha stiamo cercando di costruire il principale portale per le comunità artistiche cinesi. Crediamo che le comunità artistiche in Cina stiano creando prodotti contenutisticamente molto interessanti, ma che manchi una efficace piattaforma per promuovere questi lavori o collaborare con gli altri artisti. Crediamo anche che vi sia una domanda crescente, allo stesso tempo locale ed internazionale verso i prodotti artistici cinesi originali.

Quali sono le differenze principali tra MySpace e NeoCha?

Da un punto di vista tecnico, diamo molta importanza alle caratteristiche tipiche dei social networking site (SNS): i blog, la condivisione delle foto, le community, sono strumenti basilari. I maggiori SNS cinesi come ad esempio QQ, MOP, Wangyou, etc. dominano il mercato; ad ogni modo hanno progresivamente allontanato le comunità alternative cinesi durante questo processo, e noi di NeoCha vorremmo creare una piattaforma per questa gente. Allo stesso tempo, vorremmo anche condividere i guadagni che facciamo con la nostra community, e questo MySpace al momento non lo fa.

Quanti visitatori pensi che possa attrarre questo genere di website in Cina?

Bella domanda. E’ difficile stimare un numero preciso, ma crediamo che il numero crescerà ogni giorno Se sei interessato alle comunità creative in Cina allora pensiamo che entrerai a far parte della nostra community. Uno degli scopi di NeoCha è quello di introdurre le comunità artistiche cinesi alla gente comune che non avrebbe mai pensato di poter essere interessata a questo genere di cose a causa della bassa esposizione di questo materiale.

Qual’è il target di NeoCha?

NeoCha punta a coloro che sono già coinvolti nella scena artistica cinese e alla gente che è interessata a scoprire i contenuti creativi originali cinesi. Queste community sono generalmente sotto rappresentate nella cultura mainstream; stiamo parlando soprattutto di visual artists, graphic designers, scrittori, skateboarders, videomaker indipendenti, etc.

Chi è il cervello dietro all’idea? Chi ha costruito il sito?

NeoCha è fondata da quattro persone – due cinesi e due americani – che vivono a Shanghai. Il nostro background include la musica, il graphic design, la programmazione, il marketing, la finanza e l’organizzazione di eventi. A qualcuno dei vostri lettori potrebbe essere familiare uno dei nostri fondatori B6, un musicista elettronico e graphic designer.

Ci sono moderatori?

No. Crediamo che il miglior moderatore per la community sia essa stessa.

NeoSping! All’evento, organizzato per presentare ufficialmente NeoCha, hanno partecipato più di 10000 persone.