Le donne cinesi preferiscono i mariti più giovani

0
59

13 Marzo 2007 – Pochi giorni fa sui media cinesi era apparso un trafiletto che indicava che una ricerca, riportata dallo Xin’an Evening News, aveva svelato che le donne di Hefei (Anhui) preferiscono sposarsi con uomini più giovani. Spesso le agenzie di matchmaking si sentono richiedere una mano da donne alla ricerca di un marito con qualche anno di meno rispetto ai loro.

La ricerca, svoltasi a Hefei, ha rivelato che molte donne tra i 40 ed i 50 anni si trovano ad affrontare il problema di contrarre matrimonio. Solitamente le donne in questo arco d’età sono alla ricerca di qualche coetaneo o più vecchio di loro, ma le informazioni delle agenzie hanno dimostrato che, in questa parte della Cina al giorno d’oggi, il rapporto tra gli uomini e le donne di questi gruppi d’età è di 3 a 7.

Gli uomini tra i 40 ed i 60 anni hanno molta esperienza sulla felicità e sul duro lavoro della conduzione della vita matrimoniale. Molti di loro che sono infelici con la propria vita matrimoniale hanno già divorziato o si sono risposati. La maggior parte dei rimasti single trova la partner ideale per sposarsi ora. Per questo è molto difficile per le donne di questo gruppo d’età trovare il marito ideale.
Facendo fronte a questa realtà molte donne devono guardare verso partner più giovani di loro.

Le donne tra i 30 vogliono un marito più giovane, perché vogliono avere figli e sono convinte che un uomo più giovane sia più idoneo. Se queste donne avranno dei figli, sono sicure, che la famiglia sarà più stabile. Alcune donne sui trenta sono sicure nel proprio bell’ aspetto e fisico, anche per questo vogliono un uomo più giovane perché ritengono la coppia appaia più bella e quindi più romantica.

Lo scorso anno, circa il 40% delle donne single che si sono recate alle agenzie di matchmaking per trovare un aiuto era sui 20 anni.

Le richieste, di alcune di queste donne, sul proprio futuro sposo a volte sono inusuali. Come alcune chiedono per sposo un uomo giovane, altre vogliono un marito che non abbia un lavoro stabile.

Chiedendo ad un uomo cosa ne pensasse in proposito alla disparità d’età, un giovane ha detto che se la partner risultasse di suo gradimento sarebbe l’ultimo dei suoi problemi la differenza d’età.

E questo uomo non è l’unico cinese a pensarla così, infatti Xinhua aveva riportato a metà novembre 2006 la notizia di una coppia di Shenyang, nella provincia del Liaoning nel nord est della Cina, con una non poca differenza d’età: lui 36 anni, lei 68.

I due per nove anni erano stati al centro dell’attenzione dei gossip del villaggio dove risiedono. Fortunatamente negli ultimi mesi, avendo dimostrato con il tempo la vera natura della loro unione, i vicini hanno iniziato ad accettare la visione di questa “particolare”coppia.

Ieri i due, ora lui 37 e lei 69, sono ritornati protagonisti dei media cinesi, i quali hanno postato molte foto che li ritraggono prima dell’intervento di chirurgia estetica al quale la moglie ha deciso di sottoporsi. E’ chiaro che l’intervento della donna, non è da prendere in considerazione quale capriccio o insicurezza, anche perché il loro matrimonio dura da ben più nove anni. Inoltre il fatto di essere stati criticati da un intero villaggio ha determinato che il matrimonio venisse alimentato unicamente e solamente dall’amore e fiducia della coppia. Quindi è da comprendere che la scelta della moglie è una di quelle scelte comuni a molte donne, per piacersi e piacere al proprio marito.