Voglio una donnaaa, una donnaaa aaa aaa ... uomini cinesi alla ricerca di una compagna

0
51

Amore, amore, amore ... la solitudine non piace a nessuno, forse ora preoccuperà di più i 30 milioni di uomini cinesi che nel 2020 saranno senza una compagna e quindi dovranno decidere altre mete ...

Il governo cinese, ormai conscio dei problemi della politica del figlio unico, cerca di correre ai ripari richiamando all'attenzione dei giovani, che decidono di formare ora una famiglia, che se sono entrambi figli unici, per legge possono avere due figli, ma un 60% di questi preferisce che i propri pargoli, come loro, siano figli unici. Ma come in Amarcord di Fellini c'è qualcuno che da un metaforico albero chiama e cerca una compagna. I metodi che partivano dal tradizionale passaparola con gli amici ora percorrono vie sempre dei più particolari, come il cartellone affittato da un uomo di trentasei anni, davanti ad un negozio a Foshan, dove avverte di essere alla ricerca di una ragazza. Il cartello ha attirato immediatamente l'attenzione non solo del sesso femminile ma di tutti i passanti della via. L'uomo dichiara di essere attraente, possedere una propria compagnia e di essera alla ricerca della sua donna ideale, che deve essere attraente, non sopra i trentanni e con una buona conoscenza fluida dell'inglese. Il suo investimento mensile è di 18000 RMB al mese (circa 1800 Euro). Speriamo che la spesa porti i risultati che cerca.

Essendo giovane, la cosa colpisce, ma non sorprende quanto invece l'annuncio di un professore noventenne alla ricerca di una moglie. Il Chutian Golden Paper, con sede nello Hebei, di recente ha riportato la notizia di un professore novantenne che cerca una compagna che viva con lui per il resto della sua vita. La news ha risvegliato un alto riscontro dai lettori, subito dopo la pubblicazione dell'annuncio più di dieci donne hanno risposto. Venuto a conoscenza dell'immediata risposta, la nipote, che studia in Australia, ha fatto una chiamata confemando il suo supporto alla decisione.

Lunedì, dalle 9 del mattino alle 4 e mezza del pomeriggio, 31 donne, che hanno letto il giornale, hanno chiamato la hotline per proporsi come possibili compagne, la più giovane è una donna di 42 anni e la più vecchia ha riferito di averne 75. La maggior parte delle donne che hanno risposto hanno una buona educazione, amano la musica, cantare, ballare e hanno una conoscenza di base del computer. Il professore tra i requisiti primari vuole che la possibile moglie sappia parlare una lingua straniera, ma molte donne non comprendono il perché delle sue richieste così precise (ovvio è un insegnante e come molti punta alla perfezione). Il professore cinese ha spiegato ai media che che vuole scrivere degli articoli e riportare quello che verrà pubblicato anche su cassette audio e video. Poiché vuole accompagnare questo materiale alle foto che saranno scattate in testimonianza della sua vita. Inoltre ora ha problemi di vista e la sua memoria scarseggia e per questo ora trascorre molto più tempo alla ricerca delle informazioni legate alle sue competenze, anche perciò crede sia importante trovare una moglie che lo possa aiutare nel suo lavoro.

Alcuni sospettano che non sia una moglie l'obbiettivo principale, ma una segretaria a casa, no paga, è una moglie, no money extra , è una moglie ... etc .(Così sarebbe veramente triste, ma quanti uomini trattano le proprie donne come i tutto fare della loro vita? Alcuni fanno i boss, altri le fuggono, altri invece sono dominati, alla fine però è sempre un rapporto a due che gioca sulla ricerca di bilanciamento e/o sbilanciamento). Il professore però, in risposta ha riferito di avere già una persone assunta e pagata ad ora come housekeeper e non ha nessuna voglia di avere una moglie-serva. Ha ammesso però, che vorrebbe che la sua futura moglie facesse per lui un po' di lavoro di segreteria, anche perché crede che alcuni dei lavori potrebbero migliorare la relazione e la reciproca conoscenza. Ora la sua intenzione è di contattare tutte le donne che hanno risposto e se potrà trovare la partner ideale spera e considera un futuro matrimonio. Ha ribadito che non vuole stipulare nessuna autorizzazione notarile, ma ha confemato che quando arriverà la morte vorrebbe che suo figlio, che ora soffre di una lieve schizofrenia, passasse il resto della sua vita accudendo amorevolmente la matrigna.

Fonte Originale: Chinadaily - Chinanews - CRIEnglish
Foto: ycwb.com