Mamme e bebè in Cina

0
45

Beijing Daily ha scritto che l'età media in cui le giovani cinesi decidono di mettere al mondo un bambino si aggira tra i 28 anni e ½ , dai dati del 2005, mentre nel 2000 l'età era più vicina ai 27.

Una ricerca della Chinese Academy of Social Sciences (CASS), riferisce che le donne pechinesi ora aspettano dopo i 27 anni prima di concepire. Mentre nel 2000, il momento del concepimento arrivava verso i 25 anni. Lo studio sulla fertilità ha dimostrato che nel 2005 non vi è stato un picco alto di nascite; la ricerca infatti ha dimostrato che su 100 donne solo 68 decidono di avere un figlio.

Prima del 1974, le statistiche dichiaravano che il tasso di fertilità delle donne di Pechino era all'incirca di 2,6 bambini per donna (ovvio il virgola 6 non è da considerarsi un bambino, lo preciso perché la nostra redazione ha sentito domande no sense sulla Cina, quindi vorrei rassicurare chiunque leggerà la pagina che sono solo puri dati matematici) ma diminuì fortemente dopo l'applicazione della legge del figlio unico nel 1973.

Dalla metà degli anni '90, il tasso di fertilità è stato considerato per le donne cinesi di 1,8 bambini (è da chiedersi però su quale scala, poiché è noto che vi sono ancora lacune sulle reistrazioni dei bambini negli anni passati).

Le pressioni del lavoro, le aspettative di una vita migliori e lunga hanno anche molto influenzato le donne a ritardare l'età del concepimento, specialmente per le ragazze cinesi delle città e metropoli.

Nel 1990 una tipica donna cinese si sposava a 22 anni ma ora la più giovane è solo a 24, riferiscono le pubblicazioni del China Youth e Children Research Center.

Seppur le giovani cinesi aspettano di più rispetto alle generazioni precedenti il momento della decisione e scelta di diventare mamme, quando lo fanno diventa una magia importante per la loro vita.

Per questo motivo, il voler mettere al mondo un figlio risulta per tante donne non solo importante per tutto quello che è legato alla maternità, ma coinvolge la volontà di ricordare anche in maniere particolari e personalizzate.

Se in Cina negli ultimi anni è diventato ancora più importante il rapporto con la fotografia, l'immagine ed il ritratto, ora a Shijiazhuang è iniziato un nuovo trend legato alle mamme cinesi in dolce attesa: creare un book fotografico per ricordarsi della felicità della gravidanza in stile fashion.

Lo fanno le star e allora perché non dovrebbero divertirsi anche le future mamme che vogliono ricordarsi come erano ai tempi del pancione ?

A Tangshan, nella provincia dello Hebei, moltissime delle mamme in dolce attesa che hanno deciso di fare il book di foto ricordo della gravidenaza sono di età compresa tra i 20 ed i 30 e dimostrano molto interesse ed entusiasmo per la vita e la maternità.

Le agenzie fotografiche a Tangshan stanno studiando differenti soluzioni per le future mamme e gestendo gli appuntamenti e prenotazioni per gli album di ricordi del 2007 che prevedono un calendario già fissato per quasi tutto l'arco dell'anno.

Ma Li, una mamma in dolce attesa, sta pianificando di farsi fare un servizio fotografico ogni mese prima dell'arrivo del bebé, spiega che vuole registrare ogni momento dell'attesa , poiché si tratta del momento più bello e splendido della sua vita. Anche perché fare delle foto non è un “rischio” o pericolo per il bambino.

Fonte originale: Beijing Daily - Chinanews.cn - Xinhua
Foto: Chinanews