Bellezza istantanea in Cina

0
74

Xia Yang, chirurgo plastico del Beijing Shijitan Hospital, che opera la professione da ben 15 anni ha riferito ai media cinesi che il trend, che ha ormai una vera decade di vita, è in costante crescita.

Il chirurgo ritiene che gli interventi si sono così specializzati che non vi sono più problemi o difficoltà per le operazioni che riguardano le aree della testa, collo, corpo o anche le più semplici a puro scopo di apparenza. Le donne cinesi in particolare negli ultimi anni hanno scelto il settore della liposuzione facciale e lo standard di bellezza è pressappoco lo stesso: doppia palpebra, faccia ovale, sopracciglia lunghe e sottili ed essere magre. Xia riferisce che moltissime pazienti si sottopongono decidendo senza cura e senza pensare alle conseguenze delle proprie azioni. Moltissime ragazze decidono di andare sotto i bisturi solamente perché altre amiche lo hanno già fatto e decidono di farlo poiché non vogliono essere criticate perché non lo hanno mai fatto.

La chirurgia cosmetica estetica è ai vertici poiché può rimarcare l'individualismo: avere le doppie palpebre o un naso lungo possono risultare ottimi su unanpersona come strani su un'altra. Quando una ragazza ha chiesto a Xia di sottoporsi ad un intervento per le doppie palpebre, si è rifiutato, poiché vedendo che la ragazza aveva una faccia ovale, riteneva che non vi potesse essere un buon risultato con l'intervento. Due mesi dopo, la ragazza ritornata dal chirurgo in lacrime si era rivolta per riavere la sua faccia originale, poiché essendosi sottoposta all'intervento da parte di un altro chirurgo, non era felice e non si sentiva a suo agio con le doppie palpebre. Odiava il suo nuovo aspetto. Ad ogni modo, questo genere di operazione andava al di là delle sue capacità di chirurgo cosmetico. Per non trovarsi ad affrontare casi del genere Xia spesso rifiuta interventi di questo tipo. Non opera mai su pazienti che hanno delle reazioni come la ragazza sopra citata, che ciecamente seguono le mode degli altri senza considerare i propri unici interessi per raggiungere una soddisfazione reale individuale e non una moda effimera.

Il secondo primario problema sono i pazienti che hanno un forte desiderio di assomigliare ai proprii idoli (Cina Oggi ha già trattato dei casi dei super fan che hanno inseguito il desiderio di cambiare faccia, lei non vi è riuscita, lui sì ...). Ma il terzo problema che deve considerare un chirurgo plastico cinese sono i gruppi di pazienti con esperienze amorose infruttuose che provano la chirurgia estetica con la speranza di cambiare l'atteggiamento delle persone che amano nei loro confronti. Ogni tipo di operazione è rischiosa e non vi sono eccezioni; ad esempio per quanto riguarda l'anestesia, Xia ribadisce che molti possono essere allergici ed avere reazioni che possono crare dei danni permanenti, come paralisi facciali muscolari che possono anche capitare persino nei centri medici più qualificati e noti, senza dover necessariamente rientrare tra le responsabilità dei medici, come alcuni potrebbero sostenere.

Infatti al chirurgia estetica raramente coincide perfettamente con i pareri dei pazienti, molti continuano a chiedere di più e domandano perché non si possa fare di più.

Migliorarsi è importante e plausibile, perchè aiuta a stare meglio con sé, ma stravolgere il proprio volto dopo anni, se non vi è una ragione pertinente come malattia incidenti etc ... talvolta può creare danni emotivi o psicologici peggiori ...

Fonte originale: China Daily