Svelato il segreto dell’Uomo Elettrico

0
242

 

Si pensava fosse prerogativa esclusiva dello Zio Fester della Famiglia Addams quella di accendere le lampadine con il proprio corpo, invece dalla contea di Daqing, nel Heilongjiang, nel nord est della Cina un signore di nome Ma Xiangang si diletta in un hobby del tutto particolare: venire a contatto con l’elettricità senza subirne le nefaste conseguenze (e anche accendere le lampadine a quanto pare).

 

La storia del signor Ma comincia quindici anni fa, quando, durante una notte tempestosa, una folata di vento spaccò il cavo dell’antenna e il televisore cessò misteriosamente di funzionare. Il coraggioso Ma, prese il cavo penzolante dal tetto e saggiò le estremità per controllare che la corrente non passasse; non sentendo nulla, decise di riparare il cavo a mani nude. Una volta ripristinati i programmi televisivi in questa inconsueta maniera, Ma realizzò che qualcosa non quadrava, dato che il cavo conduceva ancora elettricità, ma era riuscito a ripararlo con le sue sole mani nude. Sconcertato dall’esperienza, Ma tentò di ripetere l’esperimento, giungendo alla conclusione di essere “immune” alla elettricità.

Gradualmente, Ma è diventato dipendente dell’elettricità, affermando anzi che l’esperienza lo rende “energetico” e ha deciso di intraprendere l’inconsuetà carriera di “elettroterapeuta” e “massaggiatore elettrico”. I suoi super poteri non potevano non destare l’interesse degli “esperti”. Dopo attente analisi, riporta China Radio International, gli esperti si sono detti sicuri che il segreto del suo potere giaccia nelle sue mani callose. Difatti la sua pelle nella zona è decisamente più spessa della norma, fungendo da vero e proprio guanto isolante. Basterá? Così, durante le esibizioni di Ma, la corrente che passa per il suo corpo non arriva ai 6 milliampere, mentre il limite sopportabile dal corpo umano si aggira tra gli 8 e i 10 milliampere.
 

Fonte originale & foto: chinanews.cn