VooDoo Doll fanno impazzire la Cina

0
139

In Asia, il gusto per il creepy impazza da moltissimi anni; manga e cartoons hanno sempre lasciato trapelare storie di fantasmi, zombie o qualsiasi tipo di spettro proveniente dall'aldilà, o legato a rituali magici e/o pseudo spaziali.

Il fascino, di queste figure che spaventano e sconvolgono terrorizzando i vivi o chi svolge tranquillamente la propria giornata, ha portato i creativi a scatenarsi nella creazione di figure sempre più particolari e legate al gusto dell'horror.

Figure d'oltre oceano come Emily Strange o altri come Qboy, Coolmax Badboy o Coolmax to rock, colpiscono per colori design, ma anche per il gusto del creepy.

Ultimamente sui mercati di Cina, Hong Kong e Taiwan impazzano le VooDoo Doll, che riprendendo i temi e personaggi legati alla festa di Halloween, non disdegnano amore e cuori infranti, molto legati a storie leggendarie di tradimenti che portano a ricorrere alla conosciutissima bambolina di rituale. Il materiale e la tecnica usata per la costruzione dei personaggi rispetto alle altre marche sopra citate, all'apparenza è molto più spartana e semplice, ma ugualmente rimane complessa. Nonostante i personaggi ripropongono l'idea del filo intrecciato e del gomitolo, i personaggi risultano originali e divertenti. L'intreccio inoltre è accostabile alle mummie egizie, ma la fantasia dei creativi ha voluto che ogni realtà possa trasformarsi in una bambolina VooDoo.

Il sito ufficiale è http://www.voodoodoll.com.hk mostra molti dei soggetti presenti nella collezione delle bambole, che si possono trovare nelle città più grandi con facilità, mentre altre città cinesi solo nei rivenditori di gadgets da collezione.