Happy New Year in Cina

0
61

Come trascorreranno i cinesi il capodanno?

di sicuro la voglia di festeggiare ed i botti non mancheranno. Alcuni studenti per creare un'atmosfera calda ed accogliente per le feste che prepareranno nei campus universitari a Yuncheng, nella regione dello Shanxi nel nord della Cina, hanno preparato i propri addobbi e le proprie personali decorazioni paper-cut.

Alcuni giovani invece hanno già programmato il post capodanno organizzando un raduno di cosplay carnival della durata di quattro giorni per incontrare produttori di videogiochi, grafici, pittori ed artisti in modo da immedesimarsi pienamente con il mondo dei propri sogni.

I festeggiamenti per altri cinesi sono anche un'occasione per abbellire e rendere tutto quello che la vita di ogni giorno propone un qualcosa di speciale e diverso, per questo l'entrata di uno store di Shanghai è stata decorata con i numeri del nuovo anno 2007. Città come Pechino, Shanghai, Nanjing o Kunming sono riccamente addobbate di lucine, ereditate dalla trascorsa festa di Natale, come pure di insegne luccicanti per celebrare il nuovo anno.

Ma per alcuni, i festeggiamenti del nuovo anno pur non essendo una tradizione cinese, poiché l'anno cinese ha un ciclo lunare, l'evento assume ugualmente un'occasione in più per prepararsi e scegliere le decorazioni per il capodanno cinese, allestendo quindi anticipatamente case interni o locali oppure acquistando anticipatamente i botti e fuochi d'artificio che da ora al "vero capodanno" per i cinesi verranno provate costantemente in stradine campi o palazzi.

Per altri ancora è un'occasione per ricordarsi della tradizione religiosa e quindi offrire incenso in segno di rispetto o buon auspicio nei templi. Festeggiare prende così l'aspetto di chiamare in causa le tradizionali bambole cinesi portafortuna, come pure acquisire sempre più lati occidentali della festa.

Per chi vuole godersi appieno la nightlife e non è stanco dei party in giro per le città cinesi se ne organizzano per lo più in ogni locale, ma a volte, alcuni di questi possono esseri dispersivi, specialmente nelle città più grandi dove la scelta è infinita. Pechino primeggia per il numero di feste previste come pure non smentisce il suo ruolo di capitale per i concerti che vedranno la chiusura del 2006 in Cina e l'inizio del 2007.

Più di venti concerti, che però a detta dei buoni intenditori di musica non sono tutti qualitativamente dello stesso standard, avranno luogo stasera in differenti parti della capitale cinese.

Un grande numero di media organizzatori ritengono e per ciò hanno pubblicato che è necessario porre una regolamentazione per l'industria dei concerti legati alla celebrazione del nuovo anno in Cina, proprio perché l'industria è cresciuta moltissimo e velocemente e quindi ha un potenziale in costante salita.

Il Beijing Daily Messenger ha riportato che la qualità scarseggia poiché i gruppi che si esibiranno provengono da scene cinesi ed internazionali con livelli qualitativi di esperienza che fanno notare la grande differenza di risultato.

Tan Lihua, direttore artistico del Beijing Symphony Orchestra, che ha esperienza in questo settore riferisce che molte orchestre non sono né formali né professionali e suonano sul palco unicamente per il denaro.

Guan Xia, a capo del China National Symphony Orchestra, dice che gli organizzatori di concerti devono responsabilizzarsi per cercare di offrire prodotti di qualità nei concerti che propongono, ma anche il governo dovrebbe controllarne l'effettiva validità.

Ma il governo cinese, cosa farà per capodanno ? Come tutti i cinesi festeggerà l'arrivo del 2007, Xinhua riferisce che il presidente Hu Jintao e altri leaders per celebrare il nuovo anno si recheranno ad uno spettacolo d'opera a Pechino.