"Tokyo Trial" nelle sale cinematografiche cinesi

0
65

Domani arrivera' nei cinema cinesi "Tokyo Trial" ( Processo di Tokyo ), un nuovo film incentrato sul processo del 1946 a 28 criminali di guerra giapponesi da parte dei giudici delle 11 nazioni alleate, inclusa la Cina, del tribunale militare internazionale per l'estremo oriente. Il regista Gao Qunshu segue principalmente due trame: la storia di Mei Ru'ao, unico giudice cinese del tribunale e il dolore estremo sofferto da una comune famiglia giapponese durante la guerra. Durante la conferenza stampa tenutasi a Nanjing ( Nanchino ) Gao Qunshu ha detto che il film iniziera' a essere proiettato nelle sale di tutto il paese da venerdi' che appartengono a sei grandi catene di cinema. Nelle prime di Beijing e Shanghai l'ottanta per cento dei dialoghi e' stato in giapponese e inglese dando un respiro piu' internazionale al film. Oltre a celebri star cinesi come l'attore Ying Da, il film vede nel cast anche attori americani e giapponesi. "Pensavo che gli attori giapponesi non cogliessero l'opportunita' di recitare in questo film, invece hanno accettato il plot e hanno recitato in maniere professionale" ha detto Gao alla Xinhua News Agency. "Solo una manciata di politici giapponesi hanno la colpa di questa guerra e del militarismo giapponese mentre la volonta' di molti giapponesi era contraria" ha riferito Gao aggiungendo che alcune catene di cinema giapponesi lo hanno contattato per i diritti di proiezione.

Fonte: China Daily August 31, 2006