Anno del Maiale sempre più vicino

0
69

6 gennaio 2006 – Non è chiaro se sia più corretto tradurlo maiale o cinghiale, ad ogni modo questo nuovo anno cinese sarà l’anno di un suino, sugli organi di stampa ufficiali cinesi a volte è Pig, altre è Pork oppure Boar …

(sia per i cinesi che per gli italiani i due animali pur non corrispondono). I preparativi di festa continuano con foto di maiali da competizione o da corsa, vivi o finti sono presenti un po’ ovunque.

Chinanews riporta in questi giorni che i maialini transgenici della Northeast Agricultural University di Harbin sono nove, il parto diventa così il primo nel mondo ad aver un numero così alto di cloni contemporaneamente.

Titoli come Lovely “piggy” attracts people, sono per proporre le decorazioni di Shanghai per preparare la propria abitazione per il Festival di Primavera che inaugurerà l’anno del Maiale e per questo è importante accogliere il nuovo anno ocn il suo nuovo segnozodiacale cinese nel migliore dei modi riportando negli interni delle proprie abitazioni immagini che rappresentano l’imminente segno.

Pezzi di carta colorata nel puro stile folkloristico delle decorazioni del nuovo anno, vengono proposti in una galleria d’immagini tratta dalla contea di Lu, nella provincia dello Shandong. La tradizione è datata con la Dinastia Yuan e un contadino di 55 anni del luogo, Duan Xingliang, l’ha riportata in uso da ben 35 anni. Vendendo i foglietti di buon auspicio per il nuvo anno può ottenere circa 800 RMB.

L’immagine del nuovo anno è così importante per la tradizione che sono già stati stampati i francobolli postali con una simpaticissima mamma maialina ed i suoi cuccioli che le girano attorno per giocare e cibarsi. Città come Pechino e Shanghai hanno accolto con entusiasmo i calendari e i nuovi bolli, che di sicuro faranno gola ai collezionisti di tutto il mondo.

E’ dal 1980 che la Cina ha iniziato ogni anno a fare i francobolli speciali con il segno zodiacale dell’anno ricorrente, per questo in questi giorni, negli uffici delle poste sono sempre più lunghe le file degli acquirenti che cercano di aggiudicarsi i pezzi limitati da collezione.

Il disegnatore dell’immagine che rappresenta questo nuovo anno spera che possa trasmettere un messaggio d’armonia per il nuovo festival di primavera che si terrà il prossimo 18 febbraio 2007.