La Cina giustizia un contrabbandiere di bambini

0
47

Pechino - 26 settembre 2004 - Il Beijing Times riporta che Li Guoju, un contadino della provincia dello Henan, è stato giustiziato con l'accusa di aver fatto parte di una gang di contrabbandieri di bambini. Li, era stato catturato dopo che 28 bambine erano state trovate in un bus nel 2003. La polizia cinese teme che le dimensione di questo mercato siano enormi: si crede che siano migliaia i bimbi venduti a coppie senza figli, da parte di genitori soprattutto provenienti dalle zone rurali più povere. Altre possono essere le destinazioni di questi bimbi: il mercato della prostituzione, quello della schiavitù, quello dei matrimoni organizzati.