Grande festa: la sars da 12 giorni è scomparsa

0
58

Pechino - 24 giugno - Le strade di Pechino sono in grande festa. Dove poche ore fa era possibile scorgere piccoli gruppi di persone muoversi o passeggiare, con mascherine al volto e molti altri erano barricati in casa per paura di un possibile contagio da polmonite killer, ora tantissimi pechinesi felici gioiscono dell’annuncio dell’Oms: è stato eliminato il bando sui viaggi a Pechino. Infatti sembra che nella capitale non si riscontrino più nuovi casi da 12 giorni di contagio da sars (sindrome respiratoria acuta grave) . L’evento è stato così emozionante per gli abitanti di Pechino che hanno dato vita alla loro spontaneità. In città, fuori da un negozio circa 200 persone che si sono riunite per guardare la conferenza dell'Oms, la quale dava in diretta tv la tanto attesa notizia dell'eliminazione del bando, si è visto il caloroso animo dei cinesi portarli a sfociare in un commosso applauso, risa ed abbracci, dove i commessi del negozio di elettrodomestici, anche loro febbricitanti, hanno lanciato entusiasti confetti per festeggiare. Più di 8.000 persone in tutto il mondo sono state contagiate in un arco di tempo molto breve e più di 800 sono state uccise, nella sola Pechino vi sono state oltre 2.500 infetti e più di 350 morti.