21 giorni senza sars

0
51

Hong Kong - 23 giugno - Finalmente dopo tante morti, infetti, sofferenze, paure ed anche psicosi, oggi Hong Kong è stata ufficialmente tolta dall' Oms dalla lista dei paesi infetti dalla sars. L’ultimo nuovo caso di malato infetto isolato risale al 2 giugno, perciò dopo 20 giorni (il doppio del tempo di incubazione della malattia) è certo che Hong Kong non è a rischio. L’ex colonia britannica è stata la regione più colpita dal virus subito dopo la Cina continentale, da dove si è propagata la polmonite killer. Ora sono solo 3 i paesi che figurano ancora nella lista dell'Oms: il Canada (per la regione di Toronto, che dopo essere stato tolto è rientrato come zona a rischio), la Cina (per la regione di Pechino) e Taiwan.