Carcere per i rivoltosi contro la quarantena

0
57

Pechino – 21 maggio – Sei persone, della contea dello Xiong, nella provincia settentrionale di Hebei, sono state condannate al carcere poiché hanno assaltato e saccheggiato, il mese scorso, una struttura di quarantena, precisamente un albergo, adibita a contenere sospetti contagiati da sars. Due hanno presentato appello presso la corte intermedia popolare di Baoding, mentre uno dei rivoltosi si è visto assegnare cinque anni di cella.