Quarantena per 2000 studenti

0
51

3 maggio - Oltre duemila studenti di ritorno dalla Cina, saranno messi in quarantena per evitare un possibile contagio di polmonite atipica in Vietnam. L’annuncio è stato dato dal ministero della Sanità vietnamita, il quale afferma che Hanoi ha messo sotto controllo l'epidemia ed ora non vuole correre altri rischi, perciò gli studenti che rientreranno in patria saranno messi in isolamento tutti insieme per 14 giorni. Già i primi duecento giovani sono stati subito sottoposti a controlli medici, in seguito saranno spediti in un centro medico di Xuan Mai, 30 chilometri a sudovest di Hanoi.