Un sms di massa ad Hong Kong

0
17

Hong Kong – 8 aprile – Le Autorità di Hong Kong hanno deciso di inviare un sms per smentire la notizia che la popolazione ha letto in internet, dove veniva annunciato che la città sarebbe stata messa in quarantena, poiché tutta l’area è risultata infetta. Un ragazzino è riuscito a riprodurre alla perfezione sul Web la prima pagina del più diffuso quotidiano locale. Terence Yu, portavoce dell’ufficio per il commercio, spiega che questo messaggio doveva arrivare il più presto possibile a tutti ed è per questo che è stato scelto questo mezzo diretto come avvertimento. La popolazione ha gradito l’iniziativa, ma la paura non è passata. Già circa sei milioni e mezzo di messaggi sono stati inviati agli abitanti per tranquillizzarli.