Amore in internet?

0
48

Hong Kong - 19 marzo - Secondo quanto riportato dal quotidiano di Hong Kong, “China Daily”, Qian Bo, detto anche “il Romeo dell'Internet” è stato arrestato a Xinmin, dopo che si è scoperto che l’uomo aveva derubato ben 41 donne. La sua furba strategia era incontrarle e corteggiarle nelle chat room della rete e fissare, in seguito, con loro appuntamenti nei bar della città, dove, quando le giovani ignare dell’inganno andavano alla toilette, il delinquente svuotava le borse e si appropriava del contenuto dei loro portafogli prima di fuggire. Le autorità che si sono occupate del caso sono riuscite ad identificare 41 vittime della beffa, ma pensano che forse altre donne sono state vittime dello stesso raggiro, ma per vergogna ed imbarazzo non hanno esposto denuncia.