Nuovo stop agli Usa da Pechino

0
30

Pechino - 7 marzo - Ad una coonferenza stampa tenuta in occasione del decimo Congresso Nazionale del PCC, il ministro degli Esteri cinese Tang Jiaxuan ha tenuto ancora una volta a sottolineare la non necessità dell'ennesima risoluzione ONU volta ad un intervento militare nella zona del Golfo. Secondo il politico di Pechino, la Cina si deve impegnare a mantenere la pace nel mondo. In questo senso vanno anche lette le critiche mosse dalla capitale del gigante asiatico verso la Korea, incitando la dittatura coreana alla denuclearizzazione. Sul problema irachena ha aggiunto che una guerra porterebbe a conseguenze disastrose, e che sostanzialmente non gioverebbe a nessuno. In ogni caso come membro permanete delle Nazioni Unite, la Cina farà di tutto per evitare il conflitto armato, spingendo invece per una soluzione politica. Sul problema della penisola coreana, invece Tang si tira indietro, affermando che la questione potrà essere risolta solo tramite un dialogo costruttivo tra Nord Corea e Stati Uniti, vivamente caldeggiato da Pechino.