Fecondazione artificiale anche per le donne single

0
50

Tianjin – 11 Novembre – Jilin sara` la prima regione della Cina dove si consentira`la fecondazione artificiale alle donne di eta` superiore ai vent`anni pur non essendo sposate. Questa nuova legge ha suscitato enormi polemiche in tutta la Cina. Alcune donne di Pechino, nonostante la legge non verra` ancora estesa nella capitale, dopo questa notizia hanno dichiarato che si sentono perfettamente in grado di allevare un figlio senza l`aiuto di un uomo, sentendosi indipendenti sia per quello che riguarda l`aspetto economico, sia per quanto riguarda i legami affettivi. Questa legge e` stata promulgata poiche` nella regione noedorientale di Jilin, molti giovani posticipano l`eta` del matrimonio e della procreazione, perche` impegnati in lavoro e carriera, cio` ha comportato un notevole calo delle nascite. Tianjin ha riscontrato 24.000 nascite in meno in solo 3 anni, forse la fecondazione artificiale potrebbe dare la possibilita` alle giovani donne cinesi in carriera di conciliare le proprie ambizioni e allo stesso tempo non dover rinunciare alla maternita`.