Nessuna mitigazione per la politica di "una coppia, un figlio"

0
38

1 Settembre - Il governo cinese ha annunciato che le leggi riguardanti la pianificazione familiare non subiranno mutamenti nei prossimi anni, anzi subiranno ulteriori restrizioni, non consentendo più, come accadeva talvolta in passato, di permettere alle coppie di avere un figlio extra pagando una somma di denaro, secondo il principio che più figli consumano più risorse. Ad ogni modo secondo Zhao Bingli, vice ministro della commissione sullo sviluppo familiare, questa mentalità, di soldi per i figli, va contro i principi della legislazione in materia.